IN ORDINE CRONOLOGICO:

“Italian Excellence”

  • venerdì 16 marzo ore 19:30 (evento non incluso nella tessera d’ingresso – per info e acquisto cliccare qui)
    Serata di apertura dell’Expo con concerto di presentazione -in anteprima assoluta- del doppio CD audio “ITALIAN EXCELLENCE” prodotto da CHITARRA IN contenente le registrazioni effettuate da nove tra i maggiori concertisti italiani con le chitarre dei ventisette Maestri Liutai italiani presenti all’Expo 2018.
    I nostri nove concertisti si alterneranno sul palco per un concerto, unico nel suo genere, che non ha precedenti nella storia della chitarra classica italiana.
    Questi, in ordine alfabetico, i nomi dei protagonisti:
    Luigi Attademo – Massimo delle Cese – Andrea De Vitis – Marco Del Greco – Fernando Lepri  Bruno Giuffredi – Christian Saggese – Flavio Sala – Giulio Tampalini.

“Un parigino al centro dell’Europa”

  • sabato 17 marzo ore 15:00 (evento incluso nella tessera d’ingresso)
    conferenza del M° Liutaio Andrea Tacchi sul leggendario costruttore di chitarre francese Robert Bouchet;
    Per l’occasione sarà presente uno strumento originale del M° Bouchet (la n° 117 del 1967) che potrà essere ascoltato dalle sapienti mani dei Maestri Andrea Pace e Cristiano Poli Cappelli.

Aniello Desiderio in concerto

  • sabato 17 marzo ore 19:30: (evento non incluso nella tessera d’ingresso – per info e acquisto cliccare qui)
    recital del celebre virtuoso italiano Aniello Desiderio

Premio alla Carriera al M° Angelo Gilardino

  • domenica 18 marzo ore 12:00 (evento incluso nella tessera d’ingresso)
    CHITARRA IN onorerà Angelo Gilardino, compositore, studioso ed editor, con il Premio alla Carriera; nel corso della cerimonia, Lukasz Kuropaczewski, il famoso chitarrista polacco, darà la prima esecuzione italiana della SonataLettere a Fryderyk”, che Gilardino ha composto per e dedicato a lui.

Prova acustica degli strumenti

  • Domenica 18 marzo ore 16:00 (evento incluso nella tessera d’ingresso)
    pubblica prova di tutte le chitarre esposte, che verranno suonate da uno dei massimi chitarristi italiani, Adriano Del Sal.